Condividi su
  • 79
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    79
    Shares

Ma cosa fare a pasquetta?

Idee e spunti dalla tradizione…e non solo!

cosa fare a Pasquetta
cosa fare a Pasquetta

Cosa fare a Pasquetta ? Il giorno di Pasquetta , ovvero il cosiddetto Lunedì dell’Angelo, segue a ruota il giorno di Pasqua.

Il nome tradizionale, Lunedì dell’Angelo, si rifà all’Angelo che le donne trovarono dinanzi al sepolcro di Cristo il giorno dopo Pasqua. Contemporaneizzando un po’, il giorno dopo il tradizionale Pranzo di Pasqua la creatura angelica cui vien più facile pensare è l’omino animato del Gaviscon che scende nel tuo stomaco per sturarlo a dovere.

Sono abbastanza certa che la tradizione della gita fuori porta abbia preso piede anche per agevolare lo smaltimento del pranzo pasquale!

La gita fuori porta…Dove?

La gita fuori porta è il classico dei classici dei “cosa fare a Pasquetta”, ok, ma dove andare? La tradizione della gita potrebbe derivare dal Vangelo di Luca, in cui si cita una delle prime apparizioni ai discepoli mentre sono in viaggio verso Emmaus, una località poco fuori Gerusalemme. Per stare nella tradizione (e anche per non stancarsi troppo!) può essere una buona idea quella di farsi una sana camminata appena fuori dalla tua città, magari in un bel contesto naturale.

Va bene che adesso quando si propone una “gita fuori porta” è più facile pensare a qualcosa “del tutto fuori dal contesto quotidiano” e dati i ritmi e lo stress cui tutti siamo abitualmente sottoposti è anche facile capirne il motivo… Ma se non sai cosa fare a Pasquetta, prova a dare una possibilità anche ai dintorni di casa tua. Prova a documentari un po’ e magari può essere l’occasione buona per scoprire qualche località sorprendente! Non capita di rado di non riuscire a vedere, e magari nemmeno conoscere, ciò che abbiamo di più vicino.

E il weekend intero…?

Per l’appunto: senza limitarsi al solo Lunedì dell’Angelo puoi pensare di passare tutto il weekend di Pasqua “fuori porta”. C’è anche un detto che recita: “Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi”. Se sei credente la Pasqua la celebrazione più importante dell’Anno e può essere una buona occasione per organizzare un piccolo viaggio con i tuoi cari o magari con i tuoi amici. Ma anche se non lo sei puoi cogliere l’occasione per assistere ad una a scelta tra le più famose, note e sentite celebrazioni pasquali  sparse su tutto il nostro territorio.

Il touring club italiano ha provveduto a selezionarne alcune tra le migliori: prova a darci un’occhiata, magari ce n’è una più vicina di quanto non credi! Che tu desideri gustare le tradizioni popolari più religiose o preferisca distaccartene, il weekend di Pasqua può essere un’ottima occasione per concederti una vera e propria pausa dalla quotidianità. Un pur breve viaggio in cui provvedere a coniugare il cosa fare a Pasquetta estendendolo alla Pasqua tutta!

Per chi ha il coraggio di andare oltre le (nostre) tradizioni!

Se la tua idea in tema di cosa fare a Pasquetta non può prescindere da una spiccata necessità di staccare quanto più puoi, nulla ti vieta di considerare anche un viaggio all’estero! La Pasqua è una tradizione molto sentita in quasi tutta Europa, con un ricco assortimento delle più diverse tradizioni . In fin dei conti la Pasqua cade all’inizio della Primavera e la Primavera è sempre emblema di rinascita e rinnovamento. In tal senso, parlo per esperienza diretta, non c’è niente di meglio di un week-end all’estero per rinfrescarsi le idee.

Stare a contatto con una cultura diversa dalla propria aiuta sempre, una volta tornati, a cambiare il proprio sguardo rispetto alla quotidianità. Pensa che in Svezia, ad esempio, i bambini si travestono da “streghe di Pasqua” e vanno di casa in casa a chieder dolci come altrove si fa ad Halloween. Una trasferta all’estero ti aprirà sicuramente un mondo nuovo di possibilità rispetto a cosa fare a Pasquetta!

 

Spero di esserti stata utile ed averti fornito qualche nuova idea ma, se ne hai tu da suggerire: non esitare e scrivimi nei commenti! Se con il riferimento finale in tema di viaggi ti ho tentato ma il coordinamento in solitaria non fa per te, prova a considerare anche l’opportunità di partecipare ad un viaggio organizzato e cogli lo spirito di rinascita del periodo pasquale per tuffarti in un’esperienza nuova.

Buona Pasqua e Pasquetta a tutti!

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo Condividilo!

 

  • 79
  •  
  •  
  •  
  •