Condividi su
  • 53
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    53
    Shares

Esistono “incontri giusti”? Pura fatalità o frutto di fatica e applicazione?

incontri
incontri

Incontri – Incontri fortuiti al momento giusto, della più diversa natura, possono capitare sì. Dall’amicizia nata per caso per poi rivelarsi più salda di altre coltivate per anni, al contatto recuperato in corner e capace di risolvere una situazione critica, fino allo sconosciuto che interviene tempestivamente in nostro aiuto. Ma incontri di questo genere non sono di quelli che capitino tutti i giorni. Sono appunto “fortuiti”, ossia che avvengono “per caso”. Ma… Esiste un modo per aiutare il caso?

Come fare “incontri giusti”?

Con ogni probabilità, anche a te sarà capitato qualche periodo “no” in cui hai collezionato una bella serie di incontri sbagliati con le persone sbagliate. In questi casi vien naturale pensare “Ma possibile che non mi riesca proprio di trovare la persona giusta?”. Partiamo dalle basi: la “persona giusta” in senso assoluto non esiste in nessun caso. Neanche tu sei “giusto”, se vogliamo, come nessuno di noi lo è. Tutti abbiamo un bagaglio di imperfezioni tutte nostre che concorrono a renderci come siamo. Ben diverso è capire quali imperfezioni siamo disposti ad accettare dagli altri, e quali a limitare in noi perchè gli incontri che facciamo possano evolvere in una sana relazione interpersonale. Un rapporto, quale che sia la sua natura, implica un dialogo, una “collaborazione” ossia: un “lavoro di gruppo” fondamentale per venirsi incontro. Ecco le basi imprescindibili per rendere gli incontri, fortuiti o intenzionali che siano, degli “incontri giusti”.

Dove fare “incontri giusti”?

Va da sè che per avere maggiori possibilità di incontri sia necessario uscire e cercare posti frequentati. Sì, ma quali? Un posto non vale l’altro, specie se non si va cercando un incontro tanto per averlo. Due professori della famosa università di Harvard si sono messi a fare una ricerca “scientifica” per capire se esistessero e quali fossero i posti migliori per incontrare la “persona giusta” con cui avere una relazione stabile. Il risultato? Bene i posti affollati per incontrare nuove persone, ma per trovare qualcuno con cui impostare una possibile relazione è più utile essere presentati dalla famiglia o dagli amici. Probabilmente anche perchè, non volendo far “brutta figura”, ci si applica di più! In generale comunque è sempre bene cercare nei posti che più si ama frequentare. Se ami leggere, ad esempio, la tua biblioteca o libreria preferita possono essere il posto giusto, tanto più se organizzano eventi di aggregazione. Frequentando i posti che più ti piacciono sarà più facile che tu possa incontrarci qualcuno che condivide la tua passione.

E se la sfiga mi perseguita?

Alt, che tu sia credente o meno il motto “Aiutati che il Ciel t’aiuta” vale per tutti. Può essere che, senza saperlo, hai “solo” fatto una brutta serie di scelte sbagliate. Se continui ad avere difficoltà a fare dei buoni e sani incontri, è altamente probabile che ci sia qualcosa di sbagliato nel tuo approccio. Come correggerti? Innanzitutto valutando bene quali obbiettivi vuoi raggiungere, avendoli chiari ti sarà più facile perseguirli e gestire gli imprevisti. Poi provando a considerare anche la tua tecnica d’approccio, a come e dove la applichi. A volte è necessario avere il coraggio di cambiare qualcosa, raddrizzare un poco il tiro e magari rinnovarsi anche un po’. Se insisti a frequentare sempre il solito pub, che ami, ma dove non hai mai incontrato nessuno che ti appassionasse, forse è il caso di azzardarsi a frequentarne un altro. Così come, se tutti ti dicono -da troppo tempo- che il tuo aspetto non rende giustizia alla bella persona che sei, forse è il caso di provare a cambiarlo un po’.

Non posso certo sapere se questo articolo sia stato per te un “incontro fortuito” ma me lo  auguro di cuore. Così come mi auguro di averti fornito qualche buona idea per dare una mano alla fortuna ed applicarti al meglio per migliorare i tuoi incontri. Fammi sapere come vanno e, in caso, chiedimi pure ulteriori chiarimenti! Sarà un piacere aiutarti.

 

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo Condividilo!

Articolo di Arianna Farina

 

  • 53
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •