Condividi su
  • 139
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    139
    Shares

Le idee per un San Valentino da single 

idee san valentino
idee san valentino

Idee san valentino – Secondo uno dei preconcetti più diffusi San Valentino è una giornata terribile per i single. Una giornata dedicata solo alle coppie, riempita all’inverosimile di romanticismo. Ed il marketing dedicato sembra peggiorare solo la situazione. Tutto quello che rimane ai single non sembra essere altro che deprimersi della propria condizione. Ma è davvero così? Ci sono delle alternative per San Valentino? Ecco qualche idea per evitare pensieri negativi.

Dove andare?

Un vecchio proverbio dice: “occhio non vede, cuore non duole”. In parole povere se non si vedono i riferimenti a San Valentino diventa più difficile pensarci. Eliminarli dalle strade non è possibile, ma è possibile andarsene da qualche parte. Regalarsi un viaggio è sempre una buona soluzione. Ci sono molte possibili destinazioni, a seconda dei propri desideri e disponibilità economiche.

  • Estero: per evitare a tutti i costi San Valentino si può scegliere di andare in un paese dove non lo si celebra  il 14 febbraio. Per esempio il Brasile.
  • Italia: trovare un luogo adatto può essere difficile, ma non impossibile. La cosa migliore è  concentrarsi su località poco note che più difficilmente verranno raggiunte dal marketing della celebrazione.
  • Casa: anche la propria casa è un luogo adatto per isolarsi dall’atmosfera di San Valentino. Utile soprattutto se non è possibile prendersi delle ferie per il 14 febbraio.

Cosa si può fare?

Viaggiare non è l’unico modo per evitare di incrociare riferimenti alla festa degli innamorati. Ci sono molte attività alternative che è possibile intraprendere. L’importante è riuscire a tenersi occupati così da non aver tempo di pensare a San Valentino.

Ecco alcuni suggerimenti utili per trascorrere questa giornata. Le idee san valentino di Oj:

  • Stare con amici: radunare una compagnia di amici single o che non danno peso a San Valentino è un ottimo metodo per passare il tempo.
  • Esercizio fisico: andare a fare jogging al parco o qualche esercizio in palestra ha il doppio beneficio di distrarre e tonificare il corpo.
  • Serata cinema: da soli o in compagnia. L’importante è scegliere titoli che non offrano alcun collegamento con San Valentino.
  • Programmare San Faustino: il 15 febbraio è la festa dei single. Si può giocare di anticipo e cominciare già a pensare a cosa fare.
  • Volontariato: a San Valentino si celebra l’amore, ma non è scritto da nessuna parte che sia solo amore romantico. Va bene anche declinarlo in un’accezione più cristiana. Aiutare gli altri è un ottimo modo per esprimerlo.
  • Eventi single: volendo si può sfruttare l’atmosfera iper-romantica di San Valentino, anziché evitarla. Se si vuole cercare l’anima gemella sarà possibile sfruttare i molti eventi che verranno organizzati per quel giorno.

 

Come si può vedere di cose da fare per San Valentino ce ne sono. Basta impegnarsi un poco nella ricerca ed il gioco è fatto. A prescindere da quello che farete, la cosa più importante di tutte è l’atteggiamento mentale. È tutto inutile se si rimane a deprimersi pensando che si è ancora single. Bisogna cercare di vedere il bicchiere mezzo pieno. Per esempio pensate alle libertà che hanno i single rispetto allo stress che devono subire le coppie. E ricordate che in fondo non siete soli.

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo Condividilo! Scrivici anche tu le idee san valentino

Articolo di Matteo De Rossi

 

 

  • 139
  •  
  •  
  •  
  •