Condividi su
  • 242
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    242
    Shares

La Mamma single: come ce la fa?

Mamma single
Mamma single

Mamma single – “L’acrobatica vita della mamma single”: no, non è un titolo di un film ma la reale condizione di molte mamme del nostro paese. Le strade che possono portare a questa condizione sono diverse: donne costrette a prendere una decisione difficile da sole, donne lasciate dal partner o donne che l’hanno perduto. Quale che sia il motivo, la condizione di mamma single è di quelle che cambiato radicalmente la vita soprattutto se i figli sono piccoli. Oltre a dover fare i conti con il comune smaltimento di una storia d’amore finita male ci si trova a barcamenarsi tra lavoro, cura dei bambini e gestione della casa.

Giornate sempre dense di impegni e responsabilità, come gestirle al meglio?

Innanzitutto mantieni forte la fiducia in te stessa cercando di non piangerti mai addosso. La tua vita è più complicata rispetto a quello di una madre con un partner su cui poter contare. Imparando a reagire agli ostacoli che la vita ti sottopone affrontandoli con spirito costruttivo, in modo energico e senza rimuginare troppo sul passato, non potrai che rafforzarti e migliorarti. In caso di necessità ci sono comunque alcune buone norme che possono esserti d’aiuto più di quanto non credi.

Come semplificare la vita della mamma single?

Se anche tu sei una mamma single, conosci meglio di me le grandi doti d’acrobata che ti vengono richieste. Esistono una serie di espedienti che riusciranno ad agevolarti nella gestione della tua quotidianità. Alcuni fondamentali accorgimenti per non farti soffocare dalle tante incombenze che scandiscono le tue giornate.

 1.Non isolarti

Coinvolgi nella tua vita tutte quelle persone su cui puoi fare davvero affidamento. Che siano parenti o amici, una mamma single ha bisogno di persone con cui potersi confidare, sfogare e confrontarsi rispetto ai propri dubbi. Le tue giornate possono risultare molto impegnative e i tuoi contatti più stretti ti aiuteranno nel pianificare al meglio la tua routine. Ricorda che chiedere una mano a qualcuno non è mai un atto di debolezza.

2.Non essere iperprotettiva

Se stai crescendo un figlio piccolo non imporgli troppe regole e non dedicargli eccessive attenzioni. I bambini nei primi anni d’età hanno bisogno di molte cure, questo è certo, ma non puoi concentrare le tue energie esclusivamente su di loro. Non dimenticarti di riservare almeno un poco di tempo da dedicare a te stessa e imponi ai tuoi bimbi poche ma ben ponderate direttive. In questo modo potranno crescere in modo sano ed equilibrato con una mamma altrettanto sana ed equilibrata.

3.Ritagliati delle occasioni per le relazioni interpersonali

Oltre al preziosissimo tempo da dedicare a te stessa, è altrettanto importante che tu riesca a ritagliarti del tempo per stare con le altre persone. Se esci per un aperitivo con le amiche o ti impegni in qualche attività sportiva, stai agendo legittimamente e non egoisticamente. Avere dei momenti in cui poter staccare la spina da tutto il resto è importante per rilassare la mente e ricaricarti come si deve.

mamma e bimba4.Preparati per tempo alla fatidica domanda

Ma dov’è il mio papà?”: prima o dopo questa domanda arriverà. Nei suoi primi anni di vita puoi anche divagare rispondendo in modo rapido e sfuggente. Col passare del tempo è opportuno che la mamma single si prepari una risposta giusta, pensando un discorso sincero e costruttivo in grado di rivelare al bambino il più opportuno livello di verità. Non preoccuparti, per quanto difficile, questa fase aiuterà anche te ad alleviare un pesante fardello.

 

5.Impara a rallegrarti con te stessa

Vivendo da sola rischi di non avere nessuno con cui condividere l’immediata gioia per un traguardo raggiunto, piccolo o grande che sia. Questo alla lunga può risultare frustrante e portarti progressivamente alla negatività. Impara a dartela da sola quella sana pacca sulla spalla. Congratulati con te stessa per i risultati ottenuti e valorizza tutte le pur piccole conquiste che costellano la tua giornata. Così facendo riuscirai ad amplificare debitamente l’energia necessaria per guardare avanti con forza e positività.

 

Per concludere ricordati che è fondamentale che tu abbia sempre fiducia in te stessa e sia circondata di veri amici su cui poter contare. Vivi ogni sfida consapevole dei tuoi mezzi e senza farti troppo sopraffare dalle difficoltà. Segui questi pochi consigli e vedrai che la tua vita non avrà nulla da invidiare a quella di tutte le altre mamme.

 

Sei d’accordo con quanto scritto in questo articolo? Lascia qui sotto un tuo commento e se ti piace Condividilo sui social!

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo Condividilo!

Articolo di Nicola Ledri

  • 242
  •  
  •  
  •  
  •