5 consigli vacanze single: Esperienza imperdibile

Consigli Vacanze Single
Consigli Vacanze Single

Sei single e gli amici a cui hai chiesto sono impossibilitati a partire? bene, preparati a ricevere i giusti consigli per vacanze single memorabili!

Le vacanze da single sono il modo migliore per evadere dalla realtà, visto che ultimamente sta diventando un po’ stretta.

Uscire dalla routine non è facile, lo sappiamo bene, d’altra parte viaggiare da soli garantisce la possibilità di reinventarsi, rendendo la propria vita più ricca e soddisfacente.

Partecipare a eventi memorabili, coinvolgenti e perfettamente organizzati potrebbe essere la chiave di volta per vivere una splendida avventura e fare nuove conoscenze in totale serenità.

5 consigli per vivere al meglio le tue vacanze da single

Se anche oggi la noia e lo stress hanno monopolizzato un’altra delle tue giornate, forse sei solo in cerca di qualche suggerimento, o forse è realmente venuta l’ora di valutare se partire per questo benedetto viaggio.

In ogni caso ci sono alcuni accorgimenti per assicurare tanto divertimento e al tempo stesso alleggerire il tuo stato d’animo dopo un periodo alquanto sgradevole.

Qui sotto sono elencati alcuni dei più importanti consigli da seguire prima di prenotare il tuo tour per single, un tour che per molti si trasformerà in bei ricordi da portare sempre nel cuore, per altri, l’occasione di dare una svolta alla propria vita.

1. Immagina dove trascorrere la tua vacanza ideale

Decidi la meta migliore per il tuo viaggio e le tue necessità, inizia visualizzando il tipo di vacanza che pensi essere adatto a te in questo momento della vita.

Alcune delle destinazioni più gettonate sono sicuramente nella nostra bella italia, ricca di storia e di cultura. Ogni meta del nostro paese che viene proposta conserva qualcosa di speciale che rimarrà nel cuore di chi la vive.

Tra piatti tipici serviti a lume di candela e opere d’arte, famose in tutto il mondo, una cosa è certa: la passione che riecheggia nell’aria sarà il contorno perfetto delle tue meravigliose vacanze da single.

Molte delle destinazioni più ambite, inoltre, sono le affascinanti capitali europee, come:

  • Amsterdam, il cui senso di libertà caratterizzerà l’intero viaggio;
  • Madrid, con sensuali spettacoli di flamenco e musica dal vivo;
  • Copenaghen, per i viaggiatori più curiosi;
  • Bberlino, per divertirsi e brindare insieme con tipici boccali di birra;
  • Praga, economica e piena di meraviglie architettoniche;
  • Parigi, l’iconica città se si parla di eleganza e romanticismo.

Insomma la scelta è varia.

Per chi volesse concentrarsi sulla vita notturna invece le soleggiate Isole Balneari, come ibiza e formentera, sono perfette in queste circostanze. Così come le tre greche più conosciute grazie alla loro animata movida: Corfù, Zante, ed ovviamente Mikonos.

Le vacanze per single possono addirittura prevedere destinazioni estere più lontane, per i più temerari non resta che provare.

Colori e profumi diversi, luoghi da scoprire, scenari suggestivi. Veri e propri viaggi in compagnia, che si trasformeranno in belle storie da raccontare. Insomma ci sono davvero tante mete per single incredibili in tutto il mondo, tutte da scoprire.

2. Decidi il budget per le vacanze da sogno

Quando si parla di vacanze esclusive il primo pensiero negativo viene sempre rivolto alle spese, alcune volte davvero troppo eccessive. Molti aspettano di scovare qualche viaggio last minute o tentano la fortuna con voli low cost, molte volte con scarsi risultati.

  • Molti dei pacchetti che vengono proposti vertono sul modello “tutto compreso”, mentre altri cercano di ridurre i costi il più possibile per permettere a tutti di approfittare di questa singolare esperienza.
  • Se il problema è la scarsità di tempo che avete a disposizione non preoccupatevi, tra gite e percorsi la formula del weekend si sposa perfettamente con orari tirati, turni lavorativi e impegni infrasettimanali.
  • Una crociera per single o piacevoli giri in barca possono essere l’opzione migliore se volete lasciarvi andare al divertimento e al relax.

3. Occhi e mente aperta

Viaggiare da soli permette di entrare in contatto con culture diverse e scalfire pregiudizi contemporaneamente. L’apertura mentale è molto importante nel momento in cui ci si trova di fronte a persone nuove.

L’inclusione e la tolleranza nei confronti del prossimo diventano requisiti fondamentali, che verranno sicuramente apprezzati, ponendoti nella condizione di essere un ospite ben voluto.

Per entrare nel giusto spirito puoi prendere alcuni accorgimenti, per esempio:

  • Ascolta quello di cui parla la persona con cui stai interagendo. Dire la propria è importante, ma fare attenzione a quello che viene raccontato è un ottimo modo per dimostrare interesse. Inoltre è fondamentale per capire gli argomenti che stanno a cuore a colui o colei che vorreste conoscere.
  • Lascia a casa i pregiudizi. Spesso le convinzioni negative, portano a stroncare sul nascere molte possibilità. Sicuramente seguire l’istinto non è sbagliato, ma essere troppo selettivi in un’ottica a lungo termine rende inconsciamente diffidenti e figurativamente distanti.
  • Mantieni un atteggiamento rispettoso tramite il tono di voce amichevole e posture disinvolte. Aver fiducia in se stessi è fondamentale per piacere alle persone che ci circondano, ma non bisogna oltrepassare il limite. La cortesia e la gentilezza infatti sono caratteristiche molto ricercate, mentre porsi ad un livello superiore risulterebbe subito un grande campanello d’allarme.

4. Riscopri la tua essenza

Le delusioni amorose sono difficili da superare, così come ogni situazione che mette duramente alla prova. Chiudere un cerchio non è semplice, così come gestire forti emozioni negative, tuttavia viaggiare dopo una rottura, o da soli in generale, viene considerata una delle migliori cure.

Questo poiché durante la sperimentazione tendiamo a riscoprire la nostra vera personalità.

Secondo alcuni studi riportati nel 2019 su questo tema, esplorare fa parte della nostra natura. Infatti ognuno di noi durante l’infanzia si è trovato dinnanzi alla pura curiosità dell’esploraizone, che ha riempito lentamente la sfera della conoscenza. Un atto dai tratti quasi primordiali che poi con il tempo si è trasformato in lezioni importanti.

Partire per un viaggio, qualunque esso sia, ci dà l’opportunità di riallinearci con i nostri ricordi più autentici e in modo del tutto trasparente.

Riscoprire il proprio io, senza interferenze, è il primo passo per capire davvero quali persone vogliamo al nostro fianco.

5. Viaggia fuori dalla comfort zone

Le vacanze in solitaria mettono alla prova la propria intraprendenza.

Rimanere ancorati alla nostra isola di comfort non crea mai problemi, questo è ormai assodato. L’unica pecca del nostro piccolo posto sicuro, è che senza rischi risulta difficile ottenere reali soddisfazioni.

Poi però tutto diventa grigio, piatto, e anche i momenti felici vengono ingeriti dalla quotidianità. Trovare del tempo per sé diventa sempre più complicato, nel mentre pensieri negativi aumentano fino ad assorbire tutte le energie che abbiamo in corpo.

Questo è il vero motivo per cui investire nella propria salute mentale diventa imprescindibile per uno stile di vita sano. E viaggiare rende felici, è scientifico.

A volte per avvicinarsi al proprio benessere c’è bisogno di compiere un passo leggermente più lungo, anche se spaventa, anche se non ci sentiamo pronti, perché paradossalmente immergersi in situazioni inusuali e contesti tutt’altro che standardizzati stimola la creatività e il nostro spirito di adattamento.

Mettersi in gioco risveglia l’adrenalina, rimette in circolo l’energia e di conseguenza quella sensazione di piacere che si tramuta in vitalità.

Ora preparati a mettere in atto questi consigli e rendi le tue vacanze da single indimenticabili. raccogli tutte le tue forze, cerca l’offerta che incontra le tue esigenze e corri a fare la valigia. Magari nella tua destinazione c’è già qualcuno che ti aspetta, ricorda: l’amore non va mai in vacanza!

Ecco i nostri consigli per una vacanza da single da godersi a pieno. Quando partirai? Faccelo sapere nei commenti!

Articolo di Erin Gabba