Benefici Camminare insieme per la salute e per lo spirito

benefici camminare insieme
benefici camminare insieme

Benefici camminare insieme – Camminare insieme a un amico, al proprio cane o in compagnia di una persona conosciuta proprio sulla nostra piattaforma. Esiste un modo più semplice ed efficace per passare una giornata in totale relax immersi nella natura e fare due chiacchiere con il vostro accompagnatore?

Inoltre, camminare può diventare un’occasione per fare attività fisica, con il vantaggio di poter contare sul supporto reciproco e su una maggiore spensieratezza.
I vantaggi del camminare in compagnia sono tanti, soprattutto per quelli che non hanno tempo di andare in palestra, ma vogliono restare in forma, sentirsi meglio e nel frattempo fare nuove conoscenze. Se sei un ragazzo single, magari potrebbe anche essere l’occasione giusta per conoscere nuove ragazze.

 

Perché camminare fa bene? Ecco 4 motivi

Ormai è scientificamente provato che la camminata veloce non solo sia un valido alleato contro lo stress, soprattutto ai giorni nostri, ma che sia particolarmente efficace nel caso si voglia rimanere in forma e perdere quei chili in più che si sono accumulati nel girovita durante l’inverno.
Sapevate che 40 minuti di camminata veloce possono bruciare più grassi di una corsa? E non solo, camminare con regolarità aiuta a prevenire malattie come il diabete di tipo 2 e l’osteoporosi, riduce il rischio di infarto e combatte il mal di schiena e i malanni di stagione.

 

1. Un’ arma contro lo stress

Recenti studi condotti dall’Oms confermano che lo stress è diventato il male del secolo e che solo in Italia ne soffrono nove persone su dieci. Problemi al lavoro, il sovraccarico di studio e il poco tempo rimasto per lo svago ne sono le cause principali.
Per questo, la camminata veloce è la soluzione ideale per sfogarsi, sia che tu scelga di rimanere al chiuso, sia che tu preferisca fare una passeggiata in un parco, in campagna o darti al trekking in montagna.
Per vederne i benefici bastano 30 minuti al giorno di camminata per 5 giorni a settimana. In questo modo il nostro cervello rilascia endorfina e serotonina, fondamentali per combattere l’ormone dello stress e la depressione.

 

2. Più felici insieme

Può capitare che dopo una giornata di lavoro pesante, non si abbia molta voglia di alzarsi dal divano e alla fine si preferisce mettere su un film e rimanere chiusi in casa.
Ma questo, anche se al momento potrebbe darti sollievo, non fa altro che chiuderti in te stesso e portarti alla sedentarietà. E se invece chiamassi un amico per andare a fare una passeggiata e condividere con lui le tue preoccupazioni?
In questo modo potrai combattere la solitudine e rafforzare i legami con le persone vicine a te facendo attività fisica insieme. Inoltre, avere compagnia durante la camminata diventa uno stimolo in più a muoversi con regolarità e a farlo con entusiasmo.

 

3. Aprirsi al mondo

Camminare non è solo un modo per socializzare ma, come scrisse un tempo il sociologo francese David Le Breton “camminare è un modo di aprirsi al mondo”: camminando si possono esplorare nuove zone, percorrere strade diverse dal solito, immergersi nella tranquillità delle zone verdi e godere di paesaggi mozzafiato.
Nei tempi antichi, i pellegrini percorrevano miglia per raggiungere la destinazione scelta. I viaggiatori di oggi sono di qualunque età, sesso, credo e il numero cresce parecchio ogni giorno di più.
Il limite è solo la quantità di tempo che deciderai di dedicare a questa sorprendente attività.

 

4. Camminare per risparmiare

Uno dei fattori che incide sulla scelta sempre più diffusa di spostarsi a piedi è di natura economica. I costi salati dei parcheggi di città e in particolare il costo del carburante che aumenta di giorno in giorno, rendono necessario tagliare le spese. Questo diventa possibile semplicemente affidandoti ai tuoi piedi ogni volta che devi percorrere tratte brevi, ma non solo.

Comincia andando in palestra o a fare la spesa a pedi, anziché prendere la macchina: senza accorgertene ti verrà voglia di usare le gambe più spesso anche per raggiungere quel bar che ti piace tanto, nonostante i 15 minuti di camminata che ti aspettano. Credimi, il portafoglio ringrazierà.

 

Benefici Camminare insieme per fare nuovi incontri

Durante una delle tue passeggiate solitarie, potrebbe capitarti di incontrare persone mai viste prima oppure conoscenti che non vedi da un po’. Perché non cogliere l’occasione di conoscersi meglio in un contesto tranquillo e dinamico?

Questi potrebbero diventare i nuovi compagni di lunghe camminate e amici con la quale fare quattro chiacchiere, godere della natura circostante e magari decidere di conoscervi meglio davanti a una bella pizza e un bicchiere di vino.

 

I saggi lo sapevano

Lo hanno detto anche gli antichi saggi greci che “deambulare è il vero rimedio per i mali dell’anima”. Infatti, Socrate amava camminare e dialogare con gli altri intellettuali, mentre gli stoici discutevano di filosofia passeggiando sotto i portici di Atene.
Mettere da parte la pigrizia e camminare regolarmente è più che consigliato, non solo per rimanere in forma, ma anche per prendere un po’ di tempo per se stessi, creare un’occasione per fare amicizia e sentire meno la fatica durante il tragitto.

Allora, cosa aspettate? Mettete le scarpe e iniziate subito a camminare, un nuovo amico potrebbe nascondersi dietro un albero.
Mi raccomando, commentate!

Articolo di Elena Ben Said