Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cos’è il counseling? Può esserti utile?

 

counseling
Vuoi scoprire come il counseling può aiutarti nella tua vita privata e sentimentale?
Una pratica a cui molti si affidano per migliorare se stessi e le proprie relazioni.

Il counseling è un’attività svolta da professionisti debitamente formati, che punta al miglioramento della qualità della vita del cliente. In che modo? Sostenendo i tuoi punti di forza e la tua capacità di autodeterminazione. Facendo un passo indietro, il counseling viene già esercitato dagli anni 50 e oggi è ampiamente diffuso e praticato in quanto permette di trovare spazi di ascolto riservati a te stesso che oggi, nella società frenetica in cui viviamo, sono sempre più difficili da trovare.

Coloro che si rivolgono ad un counselor non sono pazienti: differentemente ad una seduta dallo psicologo, il counseling non ti offre una terapia ma un percorso, solitamente breve, di accompagnamento per raggiungere obiettivi personali o per trovare dentro di te le migliori risorse per affrontare momenti di incertezza, crisi, o scelte importanti.

Dovrei provarlo?

Premettendo che un primo scetticismo è comprensibile, è altrettanto necessario specificare che se pensi di affidarti ad un percorso di counseling sicuramente non sei il solo, né tanto meno la sola. I momenti in cui necessitiamo maggiormente di sostegno, consiglio e fiducia in noi stessi, sono ricorrenti nella vita di tutti. Inoltre le motivazioni che spingono a consultare un counselor sono numerose e differenti:

  • Un momento confuso ed ingarbugliato della tua vita in cui potrebbe essere tempo di vedere le cose da nuove prospettive e con più chiarezza;
  • Una situazione difficile al lavoro, in una relazione, in famiglia oppure riguardante la salute, in cui fatichi ad elaborare e gestire le emozioni;
  • Una scelta importante;
  • Una situazione da cui non riesci ad uscire;
  • Un ambito in cui ti senti bloccato e vorresti trovare in te risposte e risorse nuove per poi ripartire con energia e positività.

Se ti ritrovi in una di queste situazioni, il counseling può essere l’occasione di metterti in ascolto di te stesso e trovare, attraverso una crescente consapevolezza di sé, le risorse per superare e affrontare al meglio i dubbi, le crisi, le relazioni, le scelte. L’obiettivo primo e ultimo del counseling rimane infatti il raggiungimento di uno stato di benessere più elevato superando la momentanea situazione di crisi in cui ti trovi. Come la si supera? Chi si smarrisce lungo il proprio cammino ritrova la strada grazie allo strumento della bussola, allo stesso modo il counseling ti aiuta a trovare dentro di te gli strumenti che ti porteranno a scegliere nella direzione giusta e del benessere.

Il counseling e la ricerca dell’amore

Il counseling porta benefici anche nel campo della ricerca dell’anima gemella. Non è un mistero infatti che chi sta bene con se stesso stia bene anche col partner, questo “luogo comune” potrebbe già chiarire come counseling e amore siano legati. Il benessere con se stessi spesso è direttamente percepibile dalle altre persone e ti farà affrontare al meglio anche la vita da single, nonché la ricerca dell’anima gemella. Se sei in un momento di incertezza e insicurezza, capire come diventare più sicuri di sé non è certo un risultato da poco e la strada del counseling può diventare il luogo giusto in cui acquisire sicurezza.

Oltre alla sicurezza, il counseling può rivelarsi la strada giusta per uscire dalla propria zona di comfort e trovare una risposta a molti altri dubbi nel campo delle relazioni per esempio perché non si trova la persona giusta o perché non si riesce a portare avanti una relazione. Per questi motivi Oj Eventi Single mette a disposizione unproprio counselor.

E tu hai mai pensato a una consulenza del genere? Come è stata? È servita?

Articolo di Ilaria Ghirardini

  •  
  •  
  •  
  •  
  •