Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La classe non è acqua : avere classe ti rende attraente!

 

"<yoastmark

La classe non è acqua è uno dei proverbi italiani più famosi e utilizzati. Ma qual è il significato di questo modo di dire? Esso viene usato per indicare che la classe di una persona, intesa come il modo di comportarsi e di rapportarsi con gli altri, è una caratteristica non comune come al contrario lo è l’acqua, che è presente in grande quantità intorno a noi.

Cosa vuol dire avere classe?

La classe è una qualità rara e, probabilmente, è per questo che le persone che ne sono dotate risultano generalmente molto affascinanti e attraenti. Essere una persona di classe racchiude una serie di caratteristiche molto variegate e, al contrario a quanto si potrebbe comunemente pensare, queste non sono associate alle apparenze (il modo di vestire, di camminare…). Esse sono invece legate all’atteggiamento di un individuo, al suo modo di approcciarsi alla vita e agli altri.

E tu? Vuoi scoprire se sei dotato/a di questa qualità? Ecco per te una lista di proprietà che devi avere per poterti legittimamente definire un uomo o una donna “di classe”!

Quali sono le caratteristiche di una persona di classe?

Hai classe se:

  • Ti poni degli standard di pensiero e comportamento molto elevati, non ti accontenti dunque della mediocrità in nessuna circostanza.
  • Ti trovi a tuo agio e sai mantenere la calma anche nelle situazioni più scomode. In questo modo puoi diventare fonte di ispirazione per le persone che si trovano a condividere con te momenti di difficoltà. Loro trovano infatti nella tua calma e imperturbabilità un appiglio a cui aggrapparsi.
  • Sei un modello, un leader carismatico da ammirare e da cui prendere esempio. Ricordati però di assicurarti sempre di mettere le persone intorno a te a loro agio e mai in una condizione di soggezione rispetto alla tua figura.
  • Riesci a rendere ogni esperienza, anche la più sfavorevole, un’occasione di apprendimento e di arricchimento della tua esistenza. Questo grazie a un modo di pensare e di agire sempre propositivo.
  • Hai un buon eloquio. Non sei dunque mai volgare, ma sempre rispettoso e cortese con tutti e reagisci con garbo anche in caso di provocazioni o sconfitte.
  • Ti assumi sempre le responsabilità delle tue azioni. Non cerchi quindi mai scuse per giustificare un insuccesso ma ne prendi atto e trasformi anche questo in un’occasione di crescita.
  • Sei sicuro di te stesso e dei tuoi ideali, senza però mai risultare arrogante.

Insomma, l’elenco è abbastanza lungo e, come puoi notare, è composto da caratteristiche che non sono esattamente alla portata di tutti. Alcune di queste, come ad esempio l’essere una persona carismatica, sono addirittura innate. D’altronde, com’è che si dice? La classe non è acqua!

Perché avere classe rende attraenti?

Come già detto la classe è una dote rara, riservata a pochi. Proprio questo aspetto rende le persone che ne sono dotate molto attraenti e affascinanti agli occhi degli altri. Del resto si sa, tutti siamo ammaliati da ciò che non abbiamo o che non è facilmente reperibile. La classe non è acqua, potremmo paragonarla piuttosto a un costoso champagne… Pochi se lo possono permettere, ma tutti lo vorrebbero!

Ma non è solo la sua rarità a rendere la classe un fattore di attrazione così potente, lo è anche il suo essere senza tempo. Essa non dipende infatti dalla bellezza, che può svanire con il passare degli anni, o dalla moda, che cambia freneticamente insieme alle stagioni. La classe è una dote intrinseca, che non se ne va con la vecchiaia e che non smette mai di essere in voga.

Infine, a rendere le persone di classe particolarmente attraenti è il fatto che spesso questa è sinonimo di stabilità, innanzitutto di quella emotiva. Un uomo o una donna di classe infatti, sono sicuri di sé, dei propri ideali e dei propri obiettivi, per questo il loro stato emotivo raramente viene squilibrato e riescono a infondere tranquillità anche nei loro partner.

Inoltre dalla stabilità emotiva deriva, in alcuni casi, anche quella sociale ed economica. La fiducia in sé stessi è infatti spesso sinonimo di una posizione di leadership sia in ambito sociale che in ambito lavorativo. Questo tipo di sicurezza è importante in una relazione amorosa, dunque non c’è da stupirsi se molti sono attratti da persone, come quelle di classe, che possono assicurarla.

Si può “allenare” la classe?

È stato ripetuto varie volte: la classe non è acqua. Pochi ce l’hanno e spesso richiede doti innate, di cui qualche fortunato è dotato sin dalla nascita. Questo non significa però che tu non possa adottare qualche piccolo accorgimento per diventare più di classe di quanto non lo sia ora.

Non esistono ovviamente formule magiche e il risultato finale non sarà uno stravolgimento della tua persona. Ci sono però dei modi per acquisire la percentuale di classe necessaria a risultare più affascinante agli occhi degli altri, e avere dunque più possibilità di intraprendere una relazione amorosa.

La classe non è acqua: come aumentarla?

Ecco alcuni utili consigli che ti possono aiutare ad aumentare la tua classe, forse ancora non sviluppata al massimo delle sue potenzialità.

Per imparare, ad esempio, ad essere a tuo agio anche nelle situazioni più scomode il suggerimento è quello di uscire volontariamente dalla tua zona di comfort e di metterti alla prova in situazioni a te non congeniali. La prima volta ti sentirai sicuramente fuori luogo ma, con il passare del tempo, imparerai a mascherare il tuo disagio o, ancora meglio, a conquistarlo definitivamente.

O ancora per riuscire a prendere ogni esperienza, soprattutto gli insuccessi, come fonte di arricchimento e apprendimento cerca di capire come non scoraggiarti a partire dalle piccole situazioni che ti si presentano nel quotidiano. Prendi ogni minimo evento sfavorevole come un’occasione per imparare a sdrammatizzare e per allenarti ad assumere un atteggiamento ottimista.

Infine, l’aspetto che sicuramente puoi allenare di più è il tuo modo di parlare. Cerca di arricchire il tuo vocabolario ed eliminare da esso le espressioni volgari. Dopo aver raffinato il tuo eloquio puoi anche fare il passo successivo: tieniti aggiornato sugli eventi di attualità, cultura, società… Solo in questo modo potrai intrattenere delle conversazioni sempre stimolanti e affascinare i tuoi interlocutori.

Insomma cerca sempre di trovare un modo per distinguerti dalla massa e per diventare la dimostrazione vivente che la classe non è acqua!

Cosa ne pensi del proverbio “la classe non è acqua”? Hai capito che sei sempre stato inconsapevolmente attratto dalle persone di classe? O che tu stesso vuoi diventarlo per acquisire più fascino? Raccontatecelo nei commenti e se ti è piaciuto l’articolo condividilo! 

Articolo di  Alessia Fattori

  •  
  •  
  •  
  •  
  •