Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’amore non va in vacanza

L’amore non va in vacanza – Si va in vacanza per staccare un po’ la spina, per prendersi una meritata pausa dal duro lavoro e rilassarci, per pensare a niente…E capace pure che si trovi l’amore perché l’amore non va in vacanza!!!

Se sei particolarmente stanco e non vedi l’ora di intraprendere un bella vacanza rilassante, mentre ti riposi potresti davvero trovare l’amore. Magari anche quello vero che ti fa battere il cuore più forte e ti fa stare meglio e più felice. Si perché è più facile trovare l’amore quando si è più calmi e lontani dai problemi che appesantiscono la vita quotidiana, più liberi di parlare e di lasciarsi andare. Se tu hai staccato dal quotidiano per goderti la vacanza ricorda che l’amore non va in vacanza quindi perché rinunciare a questa bella occasione per trovare un nuovo amore?

Cosa non portare e su cosa investire?

Ma bisogna stare attenti: ci sono cose che non è il caso di portare con sè. Ad esempio è bene lasciare a casa i mugugni del lavoro, l’orgoglio, l’abitudine alla supremazia ed al controllo sugli altri.

l’amore non va in vacanza
l’amore non va in vacanza

Tutte queste cose possono facilmente portare ad amplificare sciocchezze, generando un crescendo di battute taglienti che possono facilmente portare a discussioni e liti che non aiutano alcuna vacanza, che sia di coppia o meno.

Se sei in coppia questo periodo di stacco dovrebbe giovare. Un momento da vivere per conoscersi e apprezzarsi di più, reciprocamente. Oltre alla debita leggerezza tipicamente vacanziera, può essere utile esercitare la capacità di ascolto verso l’altro. Mostrarti capace di comprensione, di condivisione di altri ritmi autentici, non più scanditi dalla routine cittadina non potrà che giovare.

Se l’amore non va in vacanza, anche le preoccupazioni della nostra vita quotidiana sono lì in agguato pronte a di rovinarci il relax e la possibilità di trovare l’amore. Quindi stai all’erta e chiudile strette in valigia per consacra tutte le tue attenzioni solo alla vacanza.

Parola d’ordine divertirsi!!!

In vacanza approfittane dunque per staccare letteralmente la spina da tutti quei piccoli e grandi problemi quotidiani anche solo per un po’ e pensare solo a svagarti.

Essere più allegro e disinvolto può aiutare senz’altro a trovare l’amore. La mente sgombra aiuta ad esere più liberi, più pronti a parlare con gli altri e anche ad ascoltare. Questo vuol dire aprire la mente al contatto con gli altri predisponendosi a fare diventare gli altri parte della nostra vita. Chissà la mente più aperta e distesa non ti faccia anche incappare nell’amore, quello vero, che ci sta aspettando da anni.

Non rinunciare alle occasioni di divertimento: pub, discoteche, locali, ma anche mostre d’arte. Il divertimento è dappertutto e se l’amore non va in vacanza dobbiamo essere pronti a prenderlo al volo perché si sa dal divertimento all’amore il passo è breve!

Le vacanze sono una fuga dallo stress e dalle preoccupazioni del quotidiano, un’oasi di benessere in cui poterti dedicare a te se stesso, immerso in attività e hobby che ti piacciono e che ti ricaricheranno, quindi perché non approfittarne per parlare con persone nuove?

Spensierati e felici, ma in sicurezza

Spensierati e felici, apriamo il cuore agli altri, siamo più predisposti a fare nuove conoscenze e quindi anche a trovare l’amore. Ma ricordati che se l’amore non va in vacanza lo stesso vale per la tua salute e per la tua sicurezza. Quindi innanzitutto non dimenticare mai il preservativo, strumento principe della prevenzione dalle malattie alle gravidanze. Facile da acquistare e da portare con sé, con la sola accortezza di conservarlo al meglio per non metterne a rischio l’efficacia. Evita di riporlo in loghi caldi , come il cruscotto dell’auto o il portafoglio. Il preservativo non necessita di prescrizione medica, si trova anche nei supermercati e nei distributori automatici per poterlo acquistare a tutte le ore, indicato per tutti a tutte le età.

 

Se mai dovessi incappare in situazioni di pericolo, non vergognarti e non aver paura: chiama subito le forze dell’ordine e denuncia tutto. Ricorda che è sempre meglio prevenire che curare!

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo Condividilo!

Articolo di Valeria Fraquelli

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •