Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scambi di coppia: qualche informazione interessante su come praticarli

 

Scambi di coppia
“Gli essere umani sono motivati da bisogni insoddisfatti” (Abhram Maslow).

Gli scambi di coppia sono una sfera sessuale del tutto sconosciuta dalla maggior parte delle persone, ma quanti di noi sognano di poter rompere gli schemi della solita routine con il/la partner, per tuffarsi in esperienze completamente nuove? Se siete giunti qua è perché volete provare qualcosa di diverso, e questo breve articolo farà al caso vostro per sapere qualcosa in più rispetto allo scambio di coppia

Lo “Swinging” o scambio di coppia

Le fantasie sessuali sono molte. Soddisfarle per continuare a stuzzicare la libido può avere enormi vantaggi, sul rapporto con il/la partner e per la propria vita sociale. La sessualità di una persona è un ambito importante nella vita – come le relazioni con gli altri, il lavoro o i bisogni fisiologici. Soddisfare a pieno le proprie voglie non sarà che un piacere. Ogni uomo è vincolato alla sua condizione umana, e la sfera sessuale di una persona è importante tanto quanto l’auto-realizzazione, la stima sociale, la sicurezza di sé. Lo psicologo Abraham Maslow ha stilato questa teoria che dice: “Gli essere umani sono motivati da bisogni insoddisfatti”  e cercano la soddisfazione di sé seguendo questa scala gerarchica.  

In quanti hanno provato?

Ad oggi sono circa 2 milioni gli italiani che hanno provato il brivido dello “Swinging” o scambio di coppia, numero considerevole vista che rappresenta il 10% della popolazione italiana sessualmente attiva. Attratti chi per curiosità, chi per un desiderio sessuale innato, chi per rompere i soliti schemi del sesso monotono e ripetitivo. Sempre divertente, sì…ma sono sempre di più le coppie che vogliono aggiungere del “piccante” alla loro relazione provando nuove esperienze a letto. Vi consiglio di leggere delle esperienze nei vari forum di settore, di chi ha provato ad immergersi nel mondo degli scambi di coppia. Pareri positivi e negativi così da farvi un’idea il più chiara possibile prima di tuffarvi in quest’esperienza sessuale; perché non si potrà più tornare indietro. Se siete spinti da una voglia irrefrenabile di provare uno scambio di coppia continuate a leggere per capirne di più. 

Quali sono le maniere per entrare in contatto con questa realtà?

  • Club Specializzati:

Ci sono dei club e organizzazioni apposite per entrare in contatto con altre coppie desiderose di provare la stessa esperienza. I club prive sono dei locali che promuovono queste serate, delle realtà studiate appositamente per perdersi in totale libertà. In Italia c’è un’organizzazione specifica, Federsex, per la tutela dei diritti e punto di riferimento di circoli, e locali alternativi, in campo erotico. In questi locali potrete soddisfare tutte le vostre voglie, sono locali appositi dove potrete conoscere persone e fare sesso in tutta libertà all’interno del locale. Serate, aperitivi o centri termali vi faranno godere a pieno di questa esperienza, avrete l’imbarazzo della scelta. 

  • Annunci online

Gli annunci di carattere sessuale online spopolano, quindi se non credete che i club prive possano soddisfare le vostre esigenze sul web troverete moltissimi siti ed annunci dedicati allo scambio di coppia. Potrete trovare chi fa al caso vostro rispetto la vostra ricerca, sul web troverete davvero di tutto.

 

Tengo a precisare quanto sarà estremamente importante fare conto di avere massima riservatezza e prendere le dovute precauzioni. Quindi seppur potrete divertirvi e passare fantastiche esperienze rimane da tenere in conto la tutela della privacy e l’adozione delle debite precauzioni per non incorrere in spiacevoli sorprese. Il sesso è un argomento tanto affascinante quanto delicato, quindi abbiate la massima attenzione e fate solo ciò che veramente vi sentiate di fare. Spero possiate trovare ciò che fa al caso vostro, e divertirvi in totale relax, scoprendo un mondo sconosciuto e piacevole come quello degli scambi di coppia. 

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo Condividilo!

Articolo di  Vittorio Cammerucci

  •  
  •  
  •  
  •  
  •