La felicità può fare paura?

Felicità
Felicità

Felicità – La volontà di essere felici è insita nell’essere umano. La ricerca della felicità è il motore che ci fa sentire vivi e che ci sprona a circondarci di persone positive con cui condividere ciò che ci fa stare bene. Nonostante considerare la felicità come il traguardo da raggiungere possa sembrare naturale e spontaneo, spesso questo atteggiamento non è così scontato. Per molte persone infatti essere felici è qualcosa che spaventa e le motivazioni possono essere diverse.

Cos’è la cherofobia?

La cherofobia è proprio l’avversione nei confronti della felicità e rappresenta un atteggiamento per cui gli individui evitano deliberatamente le esperienze che evocano emozioni positive o di gioia. Ma come possiamo spiegare un comportamento apparentemente senza senso? Una delle motivazioni che può causare questa fobia è la credenza per cui quando ti senti felice e le cose sembrano andare per il verso giusto si verificherà presto qualcosa di negativo che andrà a rovinare quella situazione di benessere. Sarà capitato anche a te di vivere un periodo particolarmente positivo e avere l’irrazionale sensazione che fosse tutto troppo bello per essere vero. Ecco allora scattare la paura che presto possa succedere qualcosa a riportarti con i piedi per terra. L’avversione alla felicità è quindi associata alla fragilità e alla fugacità che puoi attribuire alla felicità.

Come si ripercuote sulle relazioni?

Questo atteggiamento può avere delle ripercussioni sui propri rapporti, in particolare quelli amorosi. La paura di essere felici diventa paura di lasciarsi andare completamente in una relazione anche quando non c’è alcuna avvisaglia che le che cose possano andare male. Nel peggiore dei casi potresti addirittura trovarti a scappare da chi ti rende felice per poi chiederti come mai continui ad essere single. Ci sono momenti in cui hai quasi paura ad ammettere che con l’altra persona tutto stia andando bene, come se ti attirassi la possibilità che da un momento all’altro potesse accadere qualcosa di negativo a ribaltare completamente la situazione. Ti potrai quindi sentire titubante a causa del periodo di benessere che stai vivendo nella tua relazione. E proprio a causa della paura di essere troppo felice potresti rischiare di fare cose che sembreranno andare addirittura contro il tuo stesso interesse. Questo si chiama auto-sabotaggio.

Un modo per uscirne?

La paura di essere felici agisce come una protezione e ti porta ad evitare quelle situazioni che ti possono rendere felice proprio per preservarti dai possibili esiti negativi e dalle delusioni. Liberarsi da questo scudo nei confronti del mondo esterno non è quindi semplice perché ti può far sentire maggiormente a rischio e vulnerabile. Chiediti però quale sia il prezzo da pagare e se ne valga davvero la pena. Quante situazioni o possibili relazioni hai evitato per paura che potessero andare male? Quante occasioni lasciate andare avrebbero invece potuto arricchirti? Non è sbagliato tenere a mente che il rischio che qualcosa possa andare storto è sempre presente, ma ricorda anche che concederti di godere completamente di ciò che ti circonda e vivere appieno la felicità non ha prezzo. E allora abbi il coraggio di buttarti!

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo Condividilo!

Articolo di  Dott.ssa Anna Galtarossa