Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I Genitori Single Italia: Come Mantenere Una Vita Sociale Pur Avendo Figli?

Genitori Single Italia
Genitori Single Italia

Genitori single Italia – Secondo i dati Istat in Italia la percentuale di famiglie monogenitoriali al giorno d’oggi è in progressivo aumento. Le cause sono molteplici, ma per la maggior parte dei casi si tratta di coppie separate o divorziate con uno o più figli, i quali vengono affidati ad uno dei due genitori.

Con “genitori single Italia” si intendono tutti quei genitori italiani che si ritrovano per un motivo o per l’altro a doversi occupare dei figli senza l’appoggio di un partner. Spesso affrontando quotidianamente notevoli difficoltà organizzative che li portano progressivamente a mettere da parte se stessi.

Com’è la vita di un genitore single?

Come sono i genitori single Italia rispetto agli altri? Senza dubbio i genitori più indaffarati! La vita di un genitore single è certo molto più complicata di quella di un genitore accompagnato, specialmente se i figli sono ancora piccoli. Doversi prendere cura di un bambino da soli richiede molto tempo e un forte spirito di organizzazione e di sacrificio, tanto che quasi sempre un genitore single è costretto ad accantonare i propri impegni e la propria vita sociale.

Come vivere questa situazione?

Se anche tu hai digitato almeno una volta “genitori single Italia” significa che sai bene che cosa si provi in questa situazione e che probabilmente sei alla ricerca di qualche nuovo consiglio per non annientare la tua vita sociale. Quante volte dopo una lunga giornata di lavoro avresti voluto rilassarti sul divano o uscire a bere qualcosa in compagnia? E quante di queste volte ti sei rassegnato e hai deciso di rimanere in casa perchè “domani accompagno i bambini a scuola”?

A questo proposito, ecco alcuni consigli utili per te e per tutti i “genitori single Italia”:

1.Non isolarti

Quando ci si occupa del proprio figlio da soli è quasi inevitabile dedicare la maggior parte del tempo a lui. Questo è più che lecito, ma per evitare di cadere in depressione è necessario mantenere almeno minimamente attiva la tua vita sociale. Ricorda che oltre ad essere una madre o un padre sei anche una persona con delle necessità: cerca di mantenere i rapporti con gli amici e concediti un po’ di tempo con loro. Anche solo dieci minuti per un caffè farà la differenza.

2.Organizza bene il tuo tempo

Indispensabile per ogni genitore single è avere un’agenda perfettamente in ordine ed organizzata, in modo da riuscire a far combaciare tutti gli appuntamenti e gli impegni della giornata. Organizzando in maniera impeccabile il tuo tempo, occuparti dei figli ti sarà più semplice e la routine ti risulterà certo meno pesante. Senza dimenticare il dovere, riprendi in considerazione il tempo per il piacere.

3.Non essere iper-protettivo

In particolare se i figli sono molto piccoli e hanno bisogno della costante presenza del genitore è comprensibile comportarsi in maniera un po’ apprensiva. Nonostante ciò, ricorda che non solo il bambino necessita della “sua libertà” ma quest’attitudine potrebbe provocarti preoccupazioni inutili.

Non temere di staccarti da lui per qualche ora: chiedi aiuto a qualcuno di fidato per una giornata e dedicati al tuo relax.

4.Frequenta altri genitori single

Chi ti può capire meglio di un altro genitore single? Frequentare altre persone nella tua stessa situazione ti sarà sicuramente di supporto e ti aiuterà ad uscire dal guscio una volta per tutte. Una buona idea sarebbe socializzare con i genitori della scuola del proprio figlio, ma se non se ne hai modo internet ti può essere d’aiuto: ormai sono tantissimi i siti e le app d’incontri che si occupano di “genitori single italia”. Perchè non dare un’occhiata?

5.Occupati di te stesso

Per un genitore single la cosa più importante in assoluto è non dimenticarsi del proprio valore. Ciò non significa mettere da parte i propri bambini ma occuparsi di loro in maniera ancora più serena! Una madre o un padre che curano la propria persona e il proprio stato d’animo trasmettono ancora più positività ai propri figli, perciò quando ne senti il bisogno concediti una piccola pausa e cerca di non trascurare  i tuoi impegni e i tuoi desideri.

 

Anche tu sei un genitore single? Che cosa ne pensi di questo articolo? Raccontaci quì sotto la tua esperienza!

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo Condividilo!

Articolo di Maria Longhi

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •